Sciamani del Deserto di Bronzo


Questa tribù delle regioni immote vive nel grande deserto a est di Ananda d’Orpimento. I suoi membri vivono lontano dalle rotte delle carovane e non si mescolano quasi mai con la popolazione delle città e dei villaggi, preferendo l’ambiente sicuro dei vulcani spenti del deserto.

Misteriosamente soprannominati “Mangiatori di sogni” dai nomadi e dalla gente del posto, gli sciamani del deserto di bronzo vedono i vulcani come luoghi sacri e incarnazioni millenarie delle forze divine. Possiedono un dialetto unico al mondo, che l’alchimista Jezebel da Eskir definito così:

“Un linguaggio ispirato al suono delle pietre e delle rocce che li circondano. Tutto questo dialetto si basa sulla sacralità della pietra, della geologia come lingua primordiale del mondo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

L'institution

Les Archives Suspendues

Falaises de la Mer de nuages

Régions aérées