Fiume Loo


Il fiume Loo è uno dei fiumi più lunghi delle zone immote. Si immette in mare a est, nel bacino dello Zhion (noto come bacino del fiume Loo), dopo un viaggio di 7842 nodi attraverso le immense steppe umide della regione levantina.
Ha origine nei Monti delle Stelle, non lontano dal Passo Corallo.

La leggenda vuole che siano stati i capelli della mitica sovrana Nümia a dare vita al fiume Loo, dopo che la prima pioggia caduta sul mondo cominciò a scorrere tra le chiome dorate dell’imperatrice.
È per questo motivo, si dice, che le acque del fiume sono torbide e hanno il colore dell’oro verde.

Questa specificità deriva in realtà dal loro alto contenuto di limo, ma le persone che vivono lungo le anse del fiume conferiscono loro molte virtù mediche e magiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

L'institution

Les Archives Suspendues

Falaises de la Mer de nuages

Régions aérées